Viaggio con Amici a Valencia

Conosci Valencia al 100% con i tuoi amici

Viaggiare con gli amici è un piano che se riesce perfettamente si ricorda per tutta la vita. Per questo è molto importante scegliere la meta a seconda delle esigenze del gruppo e tenere in considerazione una certa gamma di ozio notturno, cosi come di divertimento in generale per rendere il viaggio davvero indimenticabile! Infatti è stranissimo non pensare a Valencia quando organizzi un viaggio con amici!

Negli anni 80-90, Valencia era considerata la capitale europea del mondo della notte assieme ad Ibiza per la famosa “Ruta del Bakalao” che riuniva mille giovani da qualsiasi provincia di Spagna per far festa, cosa che sparì al principio degli anni 2000 per la pressione politica.

Senza dubbio Valencia è una città dall’animo festaiolo difatti esiste una gran varietà di local dove divertirsi e bere ottimi cocktail. Ad esempio il Marina Beach, Akuarela o Mya sono locali di musica commerciale mentre altri come Oven, The basement o Club Gordo si dedicano alla musica elettronica mantenedo viva l’essenza della città.

Per coloro che desiderano bere un cocktail più tranquillamente ascoltando musica in un bar o una terrazza esistono opzioni valide come la plaza del negrito in pieno centro e la plaza de Cedro nella zona universitaria. Un posto molto elegante che si riempie facilmente è Palau Alameda, un antico salone di eventi la cui terrazza è un referente della “movida de tardeo”. Altre terrazze da tenere in considerazione sono Atenea in Plaza del ayunatamiento e 270 grados Terrace nell’hotel Barceló.

Inoltre sia ad Alicante che a Castellon come a Valencia, potrete divertirvi con delle feste in barca senza Dover rinunciare al favoloso tramonto!

Irrinunciabile l’esperienza di noleggiare una bici a Valencia

Perché? 200 km di pista ciclabile in tutta la città, totalmente pianeggiante ed il modo più rapido e bello per spostarsi da un’attrazione all’altra. 

Cosa Fare e Vedere a Valencia in Bicicletta

1. Esplora il Parco del Turia

Il Parco del Turia è un’oasi verde che attraversa Valencia per circa 9 chilometri. Questo parco urbano, creato nel letto del fiume Turia deviato, è il luogo ideale per iniziare la tua avventura in bicicletta. Pedala tra giardini, aree sportive e spazi ricreativi, fermandoti per un picnic o per ammirare le installazioni artistiche.

2. Visita la Città delle Arti e delle Scienze

Prosegui lungo il Parco del Turia e raggiungi la futuristica Città delle Arti e delle Scienze. Questo complesso architettonico, progettato da Santiago Calatrava, è uno dei simboli di Valencia. Qui puoi visitare il Museo delle Scienze Principe Felipe, l’Oceanografico e l’Hemisfèric. Un’esperienza affascinante sia per gli amanti della scienza che per gli appassionati di architettura.

3. Esplora il Centro Storico

Dirigiti verso il centro storico di Valencia, dove potrai parcheggiare le biciclette e passeggiare tra le strette vie medievali. Visita la Cattedrale di Valencia, con il suo famoso Santo Graal, e sali sulla Torre del Miguelete per una vista panoramica della città. Non perdere la Lonja de la Seda, un magnifico esempio di architettura gotica e patrimonio dell’UNESCO.

4. Rilassati sulla Spiaggia della Malvarrosa

Dopo una mattinata di pedalate e visite culturali, dirigiti verso la spiaggia della Malvarrosa. Questa lunga e ampia spiaggia di sabbia dorata è il luogo perfetto per rilassarsi, fare un bagno nel mare e giocare a beach volley con gli amici. 

Qui ti lasciamo uno dei nostri articoli per trovare i migliori ristoranti e locali nella zona del mare:

Potrebbe interessarti anche: