Cosa fare a Valencia con bambini: itinerario a misura di famiglia

Una delle questioni che limitano le famiglie con figli a viaggiare in altre città è la offerta culturale e di svago che possono incontrare per i più piccoli. Per questo, Valencia stessa e la Comunità Valenciana sono una meta ideale per quelle coppie con bambini che vogliono che la loro vacanza sia apprezzata da tutti i componenti.

Valencia è una città che sorprende e incanta, un vero gioiello della costa mediterranea spagnola. Con il suo clima mite, le numerose attrazioni culturali e naturali e le ampie aree verdi, è una destinazione perfetta per una vacanza in famiglia.

Il nostro consiglio su quando viaggiare a Valencia con bambini?

In realtà durante tutto l’anno troverete appunto un clima mite, probabilmente con bambini molto piccoli vi sconsiglieremo di viaggiare in pieno Luglio/Agosto se la vostra intenzione non è quella di fare una vacanza prettamente incentrata sul mare.

I nostri consigli sull’itinerario

La capitale del Turia ha uno dei più grandi zoo urbani d’Europa, il Bioparco, dove i bambini potranno osservare animali da tutto il mondo a pochi metri di distanza e potranno divertirsi  in varie aree di gioco essendo molto vicini a un altro luogo scelto tra i migliori per i bambini, il “parco di Cabecera” in modo che tutta la famiglia possa rilassarsi accanto a un lago e un’area picnic.

Difatti , un’attività altamente raccomandata da fare con i bambini, divertente per loro e rilassante per i genitori, è noleggiare delle biciclette per godersi i giardini che corrono lungo l’antico letto del fiume sino alla città delle Arti e delle Scienze, che ospita i luoghi più visitati dai bambini della città: Museo delle Scienze, Oceanografico ed Emisferico.

L’Oceanografico è considerato il più grande acquario d’Europa e uno dei più grandi al mondo in termini di varietà di specie. In esso, i più piccoli della famiglia potranno divertirsi esplorando i diversi mari e le loro specie, è perfino possibile assistere ad uno spettacolo con i delfini dove potranno partecipare attivamente.

Passeggiando lungo il Rio,  prima di raggiungere l’Oceanografico, si trova l’Emisferico, dove i bambini si divertiranno a conoscere la scienza attraverso spettacoli dedicati allo spazio, ai dinosauri o ai vulcani, oltre ad avere l’opportunità di toccare i misteri della scienza.

Accanto alla Città delle Arti e delle Scienze si trova anche il parco Gulliver, un parco gratuito per i bambini, dove possono giocare su grandi scivoli e sperimentare piccole arrampicate.

Per quanto riguarda i musei adatti ai bambini, vicino alla città delle Arti e delle Scienze si trova il Museo Fallero, che consentirà ai bambini di vedere alcuni dei “ninots” storici delle “Fallas” e conoscere la loro storia come la festa più importante di Valencia e patrimonio dell’UNESCO.

Un altro museo che risulta essere molto interessante per i bambini è L’Iber, un museo di soldatini di piombo, che ora espone più di 95.000 pezzi nelle sue 15 sale per tutti gli amanti delle miniature.

Un’altra esperienza divertente per i bambini è la gita in barca all’Albufera, in modo da potersi godere questa riserva naturale apprezzando molte specie di uccelli, ascoltando la storia di questo parco direttamente dal capitano!

Se decideste di affidarvi a noi (se non l’avete già fatto), per quanto riguarda il noleggio bici abbiamo a disposizione varie soluzioni, da bici per bambini, a carrellino utilizzabile anche come passeggino a seggiolini posteriori e anteriori per i più piccoli. Inoltre con noi avrete sempre la possibilità di fare tour privati a misura di bambino o usufruire della nostra audioguida con storie divertenti anche per i più piccoli. 

Le opzioni fuori dalla città di Valencia

Se nel nostro blog abbiamo già parlato delle opzioni con bambini che potete trovare nella città di Valencia, la stessa provincia, come Alicante e Castellón offrono alternative interessanti da praticare con i più piccoli della casa.

I parchi di attrazione possono sempre essere una gran opzione soprattutto quando si va con  bambini, come Terra Mitica, situata nella provincia di Alicante, può essere una destinazione da tenere in considerazione, sia per le sue infinite attrazioni, che per le sue zone acquatiche, perfette per l’estate.

Un’altra opzione ancora più rinfrescante sono i parchi acquatici che puoi trovare in alcuni dei municipi più popolari della costa come Benicassim (Aquarama), Benidorm (Aqualandia e Aquopolis) o Cullera (Aquopolis). I suoi scivoli e le sue piscine con onde di solito sono un successo per i bambini e un giorno di divertimento per tutta la famiglia.

Fare un sentiero semplice di montagna può essere un’alternativa molto raccomandabile in famiglia, quindi i municipi di Montanejos e Navajas, dove troviamo in entrambe  fiumi e cascate, possono essere una zona dove trascorrere una giornata lontano dalla spiaggia.

Mentre, se cerchi una opzione marina, l’immersione può essere un’attività perfetta da praticare con i più piccoli della famiglia. Per loro, ti raccomandiamo soprattutto la zona di Javea, Denia e Altea, dove godrete di una vasta fauna marina e spiagge cristalline, senza dimenticarci di Tabarca, dove potrete trascorrere la giornata in un antica isola pirata.

Potrebbe interessarti anche: